Reggae.Today

26 aprile 2015

Intervista a Ginko @reggaetodaynews


Il nome di Ginko è legato a quello della Villa Ada Posse, storica crew romana pioniera nel diffondere il reggae in ogni angolo dello stivale e nata nei primi anni 90, periodo di grande fermento musicale e culturale derivante dallo sviluppo del movimento di contestazione studentesco della “Pantera”. La Posse è conosciuta in tutta Italia per i suoi live, le sue dancehall e i suoi brani storici, contenuti nei lavori autoprodotti.
Dal 2011 Ginko ha intrapreso la strada solista nelle produzioni e negli spettacoli dal vivo, con l’uscita nel mese di febbraio del cd “Musica Ribelle”, prodotto dall’etichetta indipendente modenese Bizzarri Records; album che ha riscosso un notevole successo, in cui testi, contenuti e arrangiamenti musicali hanno suscitato l’interesse e l’entusiasmo di un vasto pubblico, e non solo tra gli appassionati di reggae. Numerose le esibizioni dal vivo, anche in dj set ma soprattutto con l’apporto della romana Shanty Band, formazione attiva dal 2003 che, oltre ad aver collaborato in questi anni con Ginko e il suo gruppo, si è esibita sui palchi italiani affianco di numerosi artisti nazionali e internazionali. Diverse anche le collaborazioni con altre band italiane, tra cui Roots in The Sky, Working Vibes, Torpedo, Livity Band e Acustic Impact, formazione romana, quest’ultima, con cui Ginko ha prodotto il singolo “Non mi fido” sul tema del nucleare, in occasione del referendum del giugno 2011, e con cui rivisita i suoi brani in chiave acustica e con contaminazioni provenienti da altri generi musicali.
Per la stagione estiva 2013 e sulla scia dei festeggiamenti ufficiali dei 20 anni di attività della Villa Ada Posse, Ginko presenta il suo show con la Shanty Band e con Germana Rasta Lady, ex Wogiagia e Bloomy Roots. Da “Cercando un senso” a “Criminali”, da “Non mi svegliate” a “Musica ribelle”, tutti i successi dell’ultimo disco, quelli storici legati all’esperienza con la Posse, ed alcune anticipazioni del nuovo lavoro a cui l’artista si sta dedicando, presentati in un live che porta contenuti e messaggi, fa ballare e divertire e lascia spazio alla creatività dei musicisti e alla magia del suono.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

By using this website you agree to accept our Privacy Policy and